Fermati banditi per rapina donna Verona

Sono già stati arrestati dai carabinieri i due malviventi che questa mattina a Verona hanno picchiato e rapinato una donna in pieno centro. I militari del Nucleo Operativo Radiomobile, accorsi su segnalazione di un passante, dopo aver soccorso la vittima (una 50enne di origini bresciane, residente a Verona), hanno rintracciato e bloccato nei pressi della stazione di Verona Porta Nuova i due rapinatori: entrambi albanesi, incensurati, rispettivamente di 24 e 17 anni. Addosso avevano il portatogli con 50 euro e il tablet sottratti alla donna, che è stata medicata al pronto soccorso e poi dimessa con una prognosi di 15 giorni. I due giovani, arrestati con l'accusa di rapina in concorso, sono stati trasferiti nel carcere veronese di Montorio e in quello minorile di Treviso.

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Vigasio

FARMACIE DI TURNO